Crea sito

Quando un viaggio in treno diventa “molto pericoloso”..

Nariz del Diablo, EQUADOR: Viaggia tra Alausi, nei pressi della città andina di Riobamba, e Palmira, circa 50 miglia a sud. Il treno sbuffa ad un ritmo molto piacevole, offrendo ai passeggeri un sacco di tempo per godere la vista del “Viale dei vulcani” dell’Ecuador.
Purtroppo, i viaggiatori non sono più ammessi sul tetto del treno, cosa che offriva una visuale senza paragoni.

The Death Railway, THAILANDIA: Oltre 90.000 operai e 16.000 prigionieri alleati di guerra sono morti durante la costruzione di una ferrovia di 258 chilometri tra Bangkok e Myanmar.
Una corsa lungo una tratta superstite del tragitto è ormai un’attività molto popolare per i visitatori di Kanchanaburi, a nord-ovest della capitale tailandese. Il treno costeggia delle scogliere a picco e passa sopra una serie di traballanti ponti di legno.

Tren a las Nubes, ARGENTINA: Completato nel 1932, il Treno delle Nuvole è uno dei più entusiasmanti viaggi in ferrovia del Sud America.
Si tratta di una tratta di 16 ore e 430 chilometri che parte una volta a settimana dal città argentina di Salta. Inizialmente costruita per motivi economici, ora opera esclusivamente per i turisti. La linea passa attraverso campi di tabacco e allevamenti di pianura, 29 ponti e 21 gallerie, prima di arrampicarsi a oltre 4.200 m al viadotto La Polvorilla, rendendola la terza ferrovia più alta al mondo.

Kurunda Scenic Railway, AUSTRALIA: Completato nel 1891, questo percorso va da Cairns alla città di Kurunda, per un viaggio di un’ora e 45 minuti.
La pista taglia un percorso attraverso il Barron Gorge National Park, tra cascate e foreste tropicali, attraversando 15 gallerie.

Mountain railways of INDIA: La Darjeeling Himalayan Railway, la Kalka-Shimla Railway, e la Kangra Valley Railway sono state tutte costruite durante il Raj britannico e sono ancora oggi in funzione.
Ogni linea passa attraverso le colline rocciose della catena dell’Himalaya, si snoda attraverso un valli verdi, sono considerate meraviglie di ingegneria. I treni che solcano queste vie sono però in genere scomodi, penosamente lenti, e sovraffollati.

Tags:

Comments are closed.