Crea sito

Relax e musica sui colli Berici

PERIODO: 28-30/3; 25-27/4.

DURATA: da venerdì pomeriggio a domenica pomeriggio.

QUOTA INDIVIDUALE: € 250.

 

QUALE MUSICA?
I temi che possono essere trattati nel fine settimana con relativo ascolto di tracce musicali di valore storico e artistico sono i seguenti:
dall’Africa al Nuovo Mondo. Percorsi e contaminazioni. Anima africana e nuove realtà. Spiritual, Worksong e Blues. Il beat primordiale della Mother Africa e la tradizione orale dei cantastorie itineranti, i Griot, trait d’union con la poetica blues nel nuovo mondo. Blues & Roots …
dal Ragtime allo Swing. Un percorso attraverso Hot Jazz, Grandi Orchestre, Bebop e avvento del Cool. Parallelamente al Blues ed essendone profondamente permeati, generati dall’incontro di diverse culture e in special modo in città multietniche come New Orleans, prendono forma nuovi generi musicali come Ragtime e Hot Jazz agli inizi del Novecento, Swing, Bebop e Cool dagli anni Trenta agli anni Cinquanta.
Boogie Wonderland. Gli anni di Rhythm&Blues e Rock’nRoll. Otis Redding e i profeti della musica dell’anima. Sweet Soul Music.

 Colli Berici: weekend in musica

Anni irripetibili di grandi fermenti sociali e riappropriazione di un’identità culturale a lungo messa a tacere, storico superamento di barriere che dividevano pubblico bianco e di colore. Emozioni soul da Memphis, Muscle Shoals, Detroit. Ray Charles, Sam Cooke, Otis Redding, Curtis Mayfield, James Brown, Genesi di un movimento e di un momento di grande intensità.
Funk Soul & Blue Note. Evoluzione del linguaggio soul. Che cosa sta succedendo? Marvin Gaye, “What’s going on”, Donnie Hathway “The Ghetto”,  Bill  Whiters “Ain’t no Sunshine” e gli altri artisti che tracciano il solco per le future generazioni Hip Hop. La grande avventura della casa discografica Blue Note di New York ed i musicisti che ne hanno creato il mito.
Afriki e Caribe Express. I ritmi dell’arcipelago caraibico e le connessioni con la Mother Africa. Caribe! Un arco di isole dalle spiccate identità culturali accomunate dalla condivisione delle comuni radici africane e dai segni tuttora tangibili di colonizzazioni di diversa provenienza. Sicuramente mai, nella storia della musica, un luogo geograficamente contenuto ha generato una tale varietà di stili.
Brasile e nuove tendenze. Una rete di reciproche influenze dalle Americhe all’Africa. Brasile come paradiso delle contaminazioni, continente nel continente, che muove in tutte le direzioni alla ricerca di un’imperdibile sintesi musicale.

LA LOCANDA
Un angolo di paradiso immerso nei Colli Berici, ad Arcugnano, vicino Vicenza. Un luogo perfetto per trascorrere un fantastico fine settimana in compagnia di nuovi amici, tra colline e vallate rigogliose. Il ristorante della locanda propone piatti realizzati con prodotti del territorio e pesce fresco, accuratamente selezionati e preparati con creatività secondo le stagioni. Speciali sono le paste fresche ed i dessert, tutti fatti in casa. I vini sono suggeriti dal sommelier in abbinamento ai piatti prescelti e serviti anche al calice. Colli Berici: weekend in musica

La Locanda è caratterizzata da camere in caldo stile ottocentesco veneto e ornate con candidi tessuti di cotone, nonché arricchita da uno splendido salottino d’ispirazione francese, un bar art decò e una meravigliosa terrazza panoramica proiettata sulla Valle di Fimon.

PROGRAMMA
Venerdì: dalle 16 arrivo e sistemazione presso la locanda, una location da favola immersa nei Colli Berici, custodi di storia, tradizioni e sapori. Alle 18.00 incontro tra tutti i partecipanti e drink di benvenuto con Marco, il nostro accompagnatore musicale. Cena e primo percorso musicale che muove i suoi passi dalla Mother Africa, seguendo l’evoluzione del ritmo e del suono dal corso del Niger al delta del Mississippi.
Sabato: dopo colazione passeggiata nell’incantevole scenario dei Colli Berici: raggiungeremo alcune tra le più belle dimore palladiane della campagna vicentina, tra cui Villa Capra detta “La Rotonda”. Pranzo in una delle osterie della zona, ritorno in locanda e secondo percorso musicale dal Ragtime allo Swing, un percorso attraverso Hot Jazz, Grandi Orchestre, Bebop e avvento del Cool. Dopo cena quattro accordi di chitarra di fronte al fuoco o, in alternativa, quattro passi nel bel centro storico di Vicenza.
Domenica: dopo colazione terzo percorso musicale con gli anni dei grandi cambiamenti epocali visti attraverso le testimonianze di artisti che hanno lasciato tracce indelebili del loro passaggio. Pranzo tutti assieme appassionatamente ed ultime passeggiate e relax in mezzo alla natura prima dei saluti e della partenza.

SISTEMAZIONE: Locanda degli Ulivi – Arcugnano (VI)www.locandadegliulivi.com

COMPRENDE: 2 pernottamenti, sistemazione in locanda in camere doppie/triple e quadruple, trattamento di mezza pensione, accompagnatore/musicista, percorsi musicali guidati, dispensa musicale, assicurazione sanitaria e bagaglio.

NON COMPRENDE: viaggio e quanto non specificato alla voce “Comprende”.

Per il programma completo e/o qualsiasi altra richiesta contattaci oppure compila il form sottostante:

Tags: ,

No comments yet.

Leave a Reply

*